CHE PECCATO MA BRAVI LO STESSO

By
Updated: gennaio 29, 2016

SANTA MELANIA: Azzellino Simone, Bongiorno Luca, Braccini Tommaso, Bucherini Daniele, Cultrera Gabriele, D’Alessandris Stefano, De Bellis Luca, De Stefani Daniele, Gottardelli Andrea, Mattei Simone, Mungo Giorgio, Rocco Lapo, Rosi Michelangelo, Schiara Matteo, Suar Edoardo, Timitilli Andrea.

A.S.D. FAIR PLAY: Anepeta Simone, Angelini Gabriele, Broglio Valerio, Calcaterra Federico, Caprio Gabriele, De Sanctis Francesco, Fioravanti Morgan, Procopio Giulio.

FORMAZIONE INIZIALE FAIR PLAY: Procopio, Broglio Caprio Calcaterra, Angelini Anepeta De Sanctis, Fioravanti.

Sabato 19 dicembre, ultima partita prima della sosta per le vacanze di Natale e Capodanno, sul campo della chiesa di Santa Melania si è disputata la ottava giornata del campionato ACLI stagione 2015-2016 e ha visto affrontarsi i padroni di casa del SANTA MELANIA opposti alla compagine del A.S.D. FAIR PLAY.

Gli ospiti come di consueto subivano il gol dello svantaggio ma, grazie al primo dei due gol messi a segno da Fioravanti Morgan, riuscivano a pareggiare; poi però nel proseguo della prima frazione di gioco andavano ancora sotto di due lunghezze che determinavano il massimo vantaggio per i padroni di casa e li mandavano al riposo con questo margine.

Il FAIR PLAY rientrava in campo con un altro spirito e la riprova è data dal fatto che una azione corale finalizzata da Anepeta Simone, la seconda segnatura di Fioravanti Morgan ed una punizione tirata quasi dal limite dell’area da Caprio Gabriele ribaltavano il risultato in favore dei rossoblu.

Nell’ultimo minuto di gioco si sviluppavano due episodi che hanno determinato il risultato finale e cioè una sfortunata carambola permetteva ai ragazzi del SANTA MELANIA di fissare il punteggio in parità mentre il palo esterno all’ultimo assalto faceva sfumare la vittoria ai volenterosi calciatori del FAIR PLAY.

Come dicevamo nel titolo che peccato per il risultato di parità ma dobbiamo fare un applauso grandissimo a questi piccoli gladiatori del pallone che nonostante tutte le difficoltà che stanno affrontando stanno mettendo il cuore oltre l’ostacolo non risparmiandosi mai soprattutto quando si trovano a dover confrontarsi con il problema della rosa ristretta rispetto alle squadre che affrontano.

MARCATORI FAIR PLAY: 2FIORAVANTI  1ANEPETA 1CAPRIO.